Misano Adriatico: un’esperienza di crescita condivisa

Il più delle volte parlare degli adolescenti, o meglio il del “mondo adolescenziale” sembra, per molti adulti, di parlare di un mondo lontano, attraversato da onde burrascose, gelide tormente, dove ti perdi, e tutto sembra travolgerti.

Per molti l’adolescenza sembra essere un periodo buio, dove il “speriamo che cresca”, appare all’orizzonte l’ultima speranza.

Eppure, credo fortemente che, il mondo adolescenziale, si con la sua complessità, sia un periodo della nostra vita in cui le positività sono molte, bisogna saperle incanalare nel modo giusto, per aiutare gli adolescenti a crescere e diventare adulti responsabili, capaci di camminare da soli.

Nei giorni trascorsi al mare con un gruppetto di adolescenti, mi ha dato modo di ri-valutare nuovamente, la stagione dell’adolescenza. Ho visto tanta voglia di vivere, di curiosità, di bizzarria, ma anche di riflessione, di sano e genuino divertimento, all’insegna dei valori cristiani, non per mero bigottismo, ma perché ritenuti sani e decisivi per una vita “buona”.

I giorni di vacanza al mare, sono stati segnati, da quel desidero di stare insieme, di fare gruppo, di condividere un’esperienza di crescita condivisa.

Lo stare insieme in una stanza con sedici persone, ti fa pensare, ti fa riconoscere i tuoi limiti, che hai bisogno di fare spazio al fratello, all’amico, a quel ragazzo che fino a ieri non “avevi considerato”. Non è sempre facile, ma ti riscopri cambiato alla fine, e ti dispiace che tutto si terminato così velocemente, e ti stupisci che un’esperienza cosi semplice, ti abbia colmato il cuore di speranza e di desiderio.

Sei giorni splendidi, come con il sole che ha scaldato su di noi in queste giornate! Rendendole uniche, significative, per tutti noi. Ho visto sui volti dei ragazzi, molta serenità e contentezza, per questa esperienza. Non lo dico così tanto per dire, ma fatevi raccontare le loro sensazioni, cosa hanno provato, come si sono sentiti, dentro questa esperienza di oratorio!

Vi racconteranno il loro mondo, le gioie soprattutto e quei momenti di divertimento che hanno reso veramente unica questa vacanza.

Ringrazio i ragazzi che con me hanno condiviso questa esperienza, per la loro semplicità, che hanno dimostrato, ma soprattutto per la ricchezza che ciascuno di loro ha saputo mostrare, segno eloquente che i nostri adolescenti sono un mondo bello da scoprire! Si deve avere la pazienza di stare un pò di più con loro!

Grazie e come sempre vi aspetto ad una nuova possibilità di crescita condivisa!

Grazie! don Omar

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.